Una sensazione di stagnazione Una sensazione di stagnazione

Una sensazione di stagnazione

Anais Anais

Hai delle aspettative verso la meditazione? Hai il desiderio di analizzare quanto siano buoni i tuoi progressi? Ti consigliamo di abbandonare questo approccio, insieme a qualunque idea di rendere un “successo” una certa sessione di meditazione. Controllare costantemente se le tue aspettative siano o meno soddisfatte, semplicemente porterà nuovi pensieri ad offuscare ogni nuova comprensione della tua mente. La meditazione ti aiuta a stare presente, non dovrebbe essere la causa di nuove voci cariche di dubbio. 

Torna alla tua motivazione iniziale. Se questa è interna, è sufficiente notare il proprio livello di presenza consapevole durante ogni sessione. Infatti, è difficile fare una valutazione della propria mente, quando è lei stessa a cercare di valutarsi. Se la tua motivazione fosse esterna o associata al rapporto con i tuoi cari, come potresti valutare eventuali cambiamenti? Potresti chiedere la loro assistenza? Cerca di spiegargli il processo che hai iniziato, in modo che possano aiutarti a mantenere calma e serenità quando interagisci con loro.

Aggiungi commento

Accedi per aggiungere un commento.