Ho appena fatto la meditazione fiducia e equanimità,sulla parte delle meditazioni sulla paura e coraggio. Accoglievo una paura su qualcosa che mi è accaduto ieri mattina,ho fatto un errore,nel senso che pur avendo ragione mi sono relazionata male con una person,quando dici la cosa giusta nel modo brusco. Ho avuto paura delle ripercussioni. Continuava ad essere un pensiero fisso in me questa paura. Durante la meditazione ho capito il perché non riuscivo a staccarmi da questa cosa,sembrava la volessi tenere stretta come qualcuno che ami. Poi...ad un certo punto ho capito che era come un promemoria:" Anto questo ti serve come ricordo per non rifare lo stesso errore! Anto vedi la mente agisce come fuori,se non ti comporti bene ti invia la paura che ti ferma". La vita mi sta mandando dei messaggi,devo modificare il mio modo di agire cercando di avere più compassione per gli altri. Essere come quando ti arrivano i pensieri,li vedi e gentilmente ritorno al tuo stato d'animo,senza seguirli. Grazie❤️ i .
Anto Anto Soddu
1

Kommentare

1 Kommentar

  • tabor46.giorgio
    Condivido se non al 100% al 90 giusto per variare il tema ma è così se si vuole aiuta a ritrovarci con noi stessi anche è in special modo direi negli errori penso che bisogna crederci per ottenere il risultato che si sta cercando
    tabor46.giorgio
    0

Kommentar hinzufügen

Bitte melden Sie sich an, um einen Kommentar zu hinterlassen.